Skip to content


Firenze: lo stragista non è un pazzo. E’ un neofascista!

Gianluca Casseri, il neofascista frequentatore di Casapound che è andato in giro armato tra Piazza Dalmazia e San Lorenzo, a Firenze, a sterminare senegalesi e ne ha ammazzati due e feriti altri tre, Modou Samb, 40 anni, ucciso; Mor Diop, 54 anni, ucciso; Mustafa Dieng, 34 anni, in ospedale; Mor Soughou, 32 anni, in ospedale; Cheikh Mbengue, 42 anni, in ospedale, quel Casseri - dunque – scriveva su un sito di Casapound.

I pezzi da lui scritti sono scomparsi, ci chiediamo come mai, ma potete vedere che c’erano a partire da archive.org e scorrendo i titoli e gli autori.

Bisogna dire forte questa cosa perché in generale per dare un poco di sedativi agli animi si sta dicendo che è il gesto di un pazzo (lui non è pazzo ma è uno che arriva da una cultura ben precisa) mentre c’è chi rivendica l’orgoglio campanilista della fiorentinità e continua a parlare di stranieri come un problema di ordine pubblico.

Il problema di ordine pubblico sono i neofascisti che devono essere LORO sbattuti fuori dalle città, liquidati, chiuse le loro sedi, bisogna impedire loro che continuino a divulgare e istigare odio e ad allevare assassini, sprangatori di gente nelle piazze e revisionisti di ogni genere.

Ne abbiamo abbastanza.

Domani, ore 18.00, piazza dalmazia, firenze, presidio. Siate in tant*. L’antifascismo non si arrende. L’antirazzismo non può tacere.

Solidarietà a tutte le persone straniere, che dopo aver rischiato di morire per attraversare terre e mari, sopravvivendo a sofferenze, torture, trattamenti disumani, carcere, fame, miseria, e chi più ne ha più ne metta, arrivano nella civilissima Firenze dove rischiano di essere rinchiusi in uno dei moderni lager, un Cie, costruiti ovunque, e dove un cittadino ITALIANO, dell’estrema destra decide di togliere loro la vita.

Leggi anche:

Strage razzista a Firenze. Fuori i fascisti da tutte le città!

Posted in Anticlero/Antifa, Iniziative, Omicidi sociali.


2 Responses

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.

  1. frapa says

    Mi vergogno di essere italiana.